Come eliminare togliere le macchie dai tessuti con i rimedi naturali?

Rimedi naturali per togliere, smacchiare ed eliminare le macchie di vino, olio, sugo, rossetto e trucco dai tessuti, vestiti, tovaglie, magliette divano

Commenti 0Stampa

Come eliminare le macchie dai tessuti con i rimedi naturali? Le nostre mamme e sopratutto le nostre nonne, conoscono da sempre i rimedi per ogni cosa, figuriamoci quelli per eliminare le macchie dai tessuti.

Per smacchiare gli abiti, le tende, il tessuto del divano o di una poltrona, esistono , infatti, diversi rimedi naturali molto efficaci e semplici che sicuramente possono tornarci utili in qualsiasi situazione.

Vediamo allora quali sono i rimedi naturali più efficaci per eliminare ogni tipo di macchia e come smacchiare i tessuti.

 

Come eliminare le macchie dai tessuti con i riemdi naturali?

Per eliminare le macchie dai tessuti, in modo semplice e pratico, basta seguire alcuni facili consigli per smacchiare i vestiti, il divano, le tende ecc.

Per smacchiare i tessuti, innanzitutto, vale 1 regola, quella che dice che più la macchia è fresca e più facile è toglierla.

Per cui la prima cosa da fare, se vogliamo eliminare una macchia, è intervenire immediatamente senza lasciarle il tempo di seccare e utilizzare dei rimedi naturali specifici per ogni tipo di macchia.

A prescindere poi, dal tipo di rimedio trovato, è di fondamentale importanza, ricordarsi di usare sempre l’acqua fredda per smacchiare, perché l’acqua calda, come forse tutte sanno, non fa altro che allargare la macchia e farla penetrare più in profondità. Inoltre MAI strofinare ma tamponare con un panno morbido e pulito.

Altro consiglio, è leggere sempre attentamente l’etichetta riportata sui tessuti.

 

Rimedi naturali per togliere le macchie di vino rosso:

A seconda della macchia da eliminare e in base al tessuto, occorre, utilizzare un sistema diverso per smacchiare, per esempio i rimedi naturali per eliminare le macchie di vino dalla camicia o dalla tovaglia, è utilizzare l’acqua frizzante, che è un metodo pratico, veloce ed il più delle volte infallibile. 

Per togliere le macchie di vino rosso, pertanto, bisogna versare un po’ di acqua frizzante e poi strofinare con delicatezza. Una volta eseguito questo facile passaggio, il capo può essere lavato a freddo sia a mano che in lavatrice. 

Un altro rimedio per le macchie di vino rosso, le più ostinate, è quello di versare una manciata di sale grosso, che assorbirà in qualche minuto tutto il vino, prima di riporre il capo in lavatrice.

Inoltre, le macchia di vino rosso possono essere, tolte utilizzando il vino bianco. In questo caso, dovete inumidire uno straccio bianco e pulito, con un po’ di vino bianco e poi tamponate sulla macchia.

Ripetere l’operazione 2 - 3 volte e poi lasciate il capo in ammollo nell’acqua frizzante, prima di procedere al lavaggio.

 

Come smacchiare sugo, unto, tè, cioccolato o caffè?

A chi non è mai capitato di sporcarsi di olio, il vestito preferito o la tovaglia bella della nonna? Purtroppo credo tutti!

E tu cosa hai fatto? Qual è stato il tuo rimedio per smacchiare la macchia? Ha funzionato o il tuo vestito o la tua tovaglia, sono state ormai compromesse a vita?

Per eliminare la macchia di olio e unto: bisogna per prima cosa andare a prendere del borotalco o della farina, cospergerli sulla macchia, in modo che l’unto della macchia venga subito assorbito, senza creare danni.

Se il vestito o la tovaglia sono di cotone bianco però, occorre anche un’altra accortezza, quella di utilizzare qualche goccia di detersivo per i piatti prima di effettuare il lavaggio in lavatrici o a mano. 

Se invece è in lana, la macchia va prima tamponata con della carta assorbente, tipo scottex, e poi con farina o borotalco. Lascia agire tutta la notte, e poi procedi il consueto lavaggio

Per togliere le macchie di sugo: uno dei rimedi naturali più efficaci è quello di applicare direttamente sulla macchia, qualche goccia di aceto bianco, aspettare qualche minuto e poi lavarlo con acqua fredda.

Per smacchiare le macchie di tè o caffè dai vestiti in seta o in lana, bisogna intervenite immediatamente con della glicerina e poi lavare in acqua fredda, aggiungendo anche qualche goccia di alcool.

Sugli altri tipi di tessuto, le macchie ddi caffè o tè, vanno via, invece, con del semplice Sapone di Marsiglia. Un altro rimedio naturale, è quello di usare una miscela a base di acqua tiepida e uovo.

Se tè o caffè macchiano un capo di seta o di lana smacchiamo i nostri tessuti con della glicerina e poi laviamo in acqua tiepida e qualche goccia di alcool. Su tutti gli altri tipi di tessuto, si può usare il sapone di Marsiglia oppure una miscela di acqua tiepida e tuorlo uovo che ti aiuterà a togliere subito l’alone marrone.

Per smacchiare i tessuti dal cioccolato, tampone ala macchia con acqua ossigenata, ma solo se il capo è bianco, altrimenti, se è colorato usa l'aceto bianco.

 

Come togliere le macchie di inchiostro, pennarelli, smalto, vernice e pittura:

Per smacchiare i tessuti da inchiostro e pennarelli, i primi "nemici" delle mamme che hanno dei bambini piccoli, è di tamponare subito la macchia con un pezzo di scottex imbevuto di acetone, oppure, usare un composto di sale e limone da strofinare delicatamente fino a quando la macchia non sparisce o rimane solo un alone. Poi lava tutto in lavatrice.

Un rimedio efficace per eliminare le macchie di vernice, smalto, residui di pittura, è usare sempre il nostro amico acetone. In questo caso, prendi un panno pulito, mettici qualche goccia di acetone non oleoso diluito con acqua, e tampona sulla macchia .

Se il vestito o la tovaglia, è in cotone, lino o seta, rovescia la macchia su delle salviette di carta.

Un altro rimedio naturale contro queste macchie difficili, è usare la lacca per capelli. Spruzzane un po’ e lascia agire per un paio di minuti, poi strofina delicatamente aiutandoti con spazzola.

 

Rimedi per le macchie di rossetto, tinta, sangue, erba e fango:

Macchie di rossetto sui vestiti: Quante volte prima di un appuntamento importante, ti sei dovuta andare a cambiare di corsa perché infilandoti il vestito lo hai macchiato di rossetto?

Quindi se ti dovesse ricapitare, tampona subito la macchia con un panno pulito imbevuto di trielina, poi mettici dell’acqua e qualche goccia di sapone neutro, ed infine cospargi di borotalco o farina.

Se non hai tutti questi ingredienti in casa, prendi la tua lacca per capelli e spruzzala. Lasciala agire e poi tampona con un panno di cotone, e dopo lava il vestito.

Ti sei macchiata la maglietta di tinta per capelli? Smacchia subito con il limone o con dell'aceto di mele, che è molto efficace su tinte scure e rosse.

Come eliminare le macchie di sangue? Se dopo la rasatura ti sei macchiato di sangue, il colletto della camicia, devi strofinare la macchia con acqua fredda, e lasciarla in ammollo in acqua e ammoniaca. Altro rimedio, è quello mettere un po’ di acqua ossigenata, e poi lavare subito in acqua fredda

Come smacchiare i tessuti da erba e fango? Agite subito, ed utilizzate alcol o acqua ossigenata, che andranno tamponati sulla macchia. Se questa non va via, prova un altro metodo, ma solo se il capo macchiato non è delicato, mettilo in ammollo in acqua tiepida, aceto bianco e ammoniaca in parti uguali per almeno 12 ore. 

Se la macchia d’erba è vecchia o secca, tamponala con del succo di limone e poi lavala.

Per le macchie di fango, invece, aspetta che siano secche e poi tampona con aceto e acqua, e poi lava in lavatrice.

COPYRIGHT RIMEDISALUTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni riportate negli articoli del sito RimediSalute.it non devono essere considerate sostitutive al parere medico-specialistico. Si raccomanda pertanto di consultare sempre il proprio dottore di fiducia per un attenta e precisa diagnosi dei sintomi e dei rimedi.
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti