Faccette dentali Costo 2016: cosa sono come funzionano e quanto durano

Le faccette dentali costo 2016 prezzi e durata, risultati cosa sono e come funziona l'applicazione faccetta dentale e ricostruzione dente spezzato

Commenti 0Stampa

Le faccette dentali sono dei rivestimenti che servono a coprire gli inestetismi dei denti dovuti alla cattiva masticazione e scarsa igiene orale, dai denti storti a denti ingialliti o sproporzionati.

La correzione dei difetti dentali mediante l'uso di faccette sui denti, fa parte della medicina estetica odontoiatrica che negli ultimi tempi ha avuto un grande successo e richiesta dalla gran parte dei pazienti, in quanto è un trattamento veloce e con risultati immediatamente visibili anche se il loro costo è molto alto.

La faccetta dentale può essere in ceramica o in porcellana ed è un intervento che riesce ad evitare soluzioni più estreme e molto più costose come impianti dentali di implantologia o quando il laser non riesce a dare effetti positivi.

 

Applicazione faccetta dentale in ceramica:

Le faccette dentali 2016 sono dei sottili strati di porcellana o ceramica che vengono posizionati sul dente, preventivamente preparato, e attaccati con speciali colle e resine. Tali faccette, sono quindi un trattamento puramente estetico che serve a mascherare i difetti e le imperfezioni delle arcate dentarie mantenendo l'effetto per oltre 10 anni. Il posizionamento della singola faccetta dentale viene effettuata dal medico odontoiatra in diverse sedute che consistono nella fase di preparazione dei denti, la presa dell'impronta, posizionamento di faccette provvisorie e infine la fase di applicazione definitiva con la scelta del colore.

Preparazione faccette sui denti: Nella prima fase quella di preparazione, il dentista effettua innanzitutto un'anestesia locale per evitare che il paziente possa avvertire dolore durante il trattamento di fresatura dei denti sui quali andranno posizionate le faccette dentali. La fresatura consiste quindi nella limatura del dente, rimuovendo uno spessore di circa 0,4 a 0,8 mm dalla superficie anteriore al fine di mantenere lo spessore naturale dei denti. La durata della limatura ha una durata abbastanza lunga di circa 30 muniti per dente. Una volta completata la fase di preparazione, il medico dentista procede a prendere l'impronta dentaria che verrà poi consegnata al laboratorio per la creazione delle singole faccette in porcellana, ceramica o resina.

Applicazione faccette dentali: Nella terza fase, il dentista posiziona le faccette provvisorie sui denti limati che verranno sostituite nella quarta e ultima fase, quando il laboratorio consegna le faccette definitive. Durante l'ultima seduta, il dentista procede prima ad anestetizzare il paziente e stacca le faccette dentali provvisorie per rimodellare i denti e valutare il colore e la forma dei denti restanti. E' quindi possibile che per uniformare il colore dei denti alle faccette dentali, il dentista proceda prima alla pulizia dei denti e poi ad uno sbiancamento con gel e laser, dopodiché si passa all'attaccatura definitiva delle faccette dentali con speciali colle e resine.

Per informazioni su: dentisti sociali 2016 a prezzi low cost, leggi il nostro articolo di approfondimento.

 

Faccette dentali costi 2016: quanto costano?

Le faccette dentali costi 2016 variano a seconda di diversi fattori quali il tipo di professionista a cui ci si rivolge, dove è ubicato lo studio dentistico in quanto tra Roma, Milano, Torino e le grandi città non ci sono particolari differenze di prezzo ma ce ne potrebbero essere se si optasse per dentisti di provincia o addirittura all'estero con delle proposte low cost. Generalmente i prezzi faccette dentali 2016 sia a Roma che a Milano oscillano dalle 200 alle 550 euro a faccetta dentale ma molto dipende dal tipo di materiale utilizzato per la creazione delle singole faccette, quindi  se in porcellana, in ceramica o in resina, dal numero di faccette da collocare per esempio per le Veneers il costo è di 499,00 euro ca. mentre per le LUMINEERS il prezzo medio è dalle 300 fino alle 450 euro. Il costo degli impianti invece è di circa 1000 euro.

Per quanto riguarda la durata faccetta dentale, gli ultimi studi clinici scientifici hanno dimostrato che visti i notevoli miglioramenti dal punto di vista tecnologico delle nuove faccette dentali, la durata è notevolmente aumentata passando dai consueti 10 anni ad oltre 15 e 20 anni.

La resistenza delle faccette dentali, è comunque correlata sia al corretto posizionamento da parte del dentista, ottima qualità dei materiali, alta professionalità del laboratorio nel creare faccette perfettamente performanti all'impronta del paziente e infine un'attenta igiene orale e visite periodiche di controllo che sono indispensabili per mantenere gli effetti a lungo termine.

 

Vantaggi e controindicazioni delle faccette ai denti:

Le faccette dentali, come abbiamo detto, sono un intervento di medicina estetica odontoiatrica che serve a a correggere una serie di imperfezioni senza ricorrere a veri e propri impianti dentali. La faccetta dentale può correggere quindi:

  • Denti con alterazioni dello smalto e del colore: le faccette dentali possono aiutare a a ridare luminosità ad un sorriso spento a causa di macchie da invecchiamento, fumo o alcol o uso di farmaci che hanno corroso lo smalto e la dentina.
  • Faccette sui denti per correggere allineamento dei denti: le faccette dentali sono un ottimo sostituto dell'ortodonzia per correggere l’allineamento dentale.

  • Denti separati da diastema: le faccette dentali in porcellana o ceramica sono molto impiegate per ridurre lo spazio creato tra i denti è importante sottolineare che questo tipo di trattamento può essere effettuato solo se lo spazio non è molto eccessivo, in quanto si potrebbe rischiare di allargare i denti più indietro.

  • Denti resistenti alle tecniche di sbiancamento laser;

  • Faccette dentali ricostruzione dente spezzato e per correggere la forma di denti corti, storti o piccoli, pertanto, la faceto dentale interviene a modificare la forma del dente.

  • Ricostruzione denti estesa: le faccette dentali sono un'ottima soluzione per i pazienti che hanno bisogno di ricostruire e ripristinare le funzionalità di tutta l'arcata o di entrambe le arcate dentarie.

Le Faccette per denti sono quindi puramente estetici in quanto servono per correggere una serie di imperfezioni sopra descritte con risultati veloci e molto soddisfacente, in quanto riescono a ridare denti perfetti, lucentezza naturale al sorriso senza possibilità che vi sia il rischio di nuove formazione di macchie o ingiallimento perché la ceramica e la porcellana sono prodotti molto resistenti. Inoltre gli effetti delle faccette dentali hanno una lunga durata circa 10 anni ma anche oltre, dopodiché vanno nuovamente ed obbligatoriamente sostituite.

Tra le controindicazione delle faccette dentali, troviamo una serie di svantaggi quali ad esempio l'elevato costo del trattamento se si pensa che le faccette dentali hanno un costo che si aggira su un prezzo variabile che va da un minimo di 200 euro ad un massimo di 800-900 euro, la fresatura dei denti che è un processo irreversibile per cui se si decide di compiere questo passo non si può tornare indietro, la rimozione di una piccola parte dello smalto può portare ad un'ipersensibilità dei denti al cibi e bevande calde e fredde e infine non sono indicate per pazienti affetti da gengiviti, piorrea, bruxismo, carie in quanto la limatura indispensabile per posizionare la faccetta, potrebbe causare la spaccatura se non la rottura del dente indebolito o della faccetta dentale a distanza di poco tempo dal montaggio.

COPYRIGHT RIMEDISALUTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni riportate negli articoli del sito RimediSalute.it non devono essere considerate sostitutive al parere medico-specialistico. Si raccomanda pertanto di consultare sempre il proprio dottore di fiducia per un attenta e precisa diagnosi dei sintomi e dei rimedi.
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti