Rimedi naturali pidocchi capelli cosa fare contro pediculosi e lendini

Rimedi naturali pidocchi dei capelli cosa e come fare contro pediculosi e lendini pidocchio adulto e uova con aceto, aglio, olio di oliva e oli essenziali

Commenti 0Stampa

Rimedi naturali pidocchi esistono, sono efficaci e non sono così irritanti per il cuoio cappelletto di bambini e adulti, così come potrebbero risultare shampoo e lozioni anti pidocchio.

Ma quali sono questi rimedi contro pidocchi e come e quante volte a settimana bisogna fare questi trattamenti?

Diciamo subito che di rimedi pidocchi ce ne sono e ce ne sono anche di tantissimi, alcuni però funzionano veramente altri sono pure leggende nate dalla tradizione popolare o da internet.

 

Pidocchi dei capelli cosa fare?

Secondo le linee guida sui rimedi pidocchi e pediculosi Ministero della Salute, ciò che bisogna fare contro i pidocchi dei capelli è:

Accurata ispezione della testa aiutandosi con una lente di ingrandimento fornita solitamente con il pettinino per i pidocchi.

Trattamento dei capelli con prodotti antiparassitari specifici per pidocchi.

Rimuovere manuale le lendini, usando un pettine in acciaio a denti molto fitti, risciacquandolo ad ogni passata in acqua e aceto, in modo da diminuire l'adesione delle uova al capello.

Lavare lenzuola, abiti e cappelli in lavatrice in acqua a 60°C, oppure, lasciare gli abiti all'aria aperta per 48 ore o chiusi in un sacco di plastica per 2 settimane insieme a giocattoli e spazzole.

Disinfettare pettini, spazzole e fermagli in acqua calda per 20 minuti.

In caso di pediculosi delle ciglia usare un unguento a base di ossido di zinco o vaselina e rimuovere le lendini con le pinzette.

 

Rimedi naturali pidocchi sono efficaci aiutano contro la pediculosi?

rimedi naturali pidocchi sono metodi semplici ma efficaci per combattere la pediculosi, ossia, l'infestazione da pidocchi. Tali rimedi naturali, possono essere eseguiti facilmente a casa con il fai da te ed avere lo stesso successo in termini di efficacia e risultati, dei prodotti chimici venduti in farmacia.

Innanzitutto, va detto che con il rientro a scuola e tanti bambini a contatto, il rischio di infestazioni da pidocchio sia nel bambino che negli adulti della stessa famiglia, aumenta a dismisura.

Per cui occhio a controllare ciclicamente la testa del bambino, in modo da bloccare sul nascere la pediculosi ed evitare una maggiore diffusione del fenomeno.

Infatti, pensare che lavare spesso la testa e tenere i capelli sempre puliti sia una valida precauzione contro i pidocchi, invece no.

Questi piccoli e neri parassiti, sono in grado, infatti, di annidarsi sia su capelli sporchi che su quelli molto puliti, proprio a causa dei troppi lavaggi, che rendono più sensibile il cuoio capelluto e quindi maggiormente esposto all'attacco dei pidocchi. Dal momento poi che i pidocchi si nutrono con il sangue che estraggono dal cuoio capelluto mediante piccolissime punture e che sopravvivono in testa per circa 3 o 4 settimane,  i rimedi casalinghi contro i pidocchi, devono prevedere trattamenti ciclici, affinché siano utili ed efficaci contro il pidocchio adulto e le lendine, ossia, le uova.

 

Pidocchi rimedi naturali aceto:

Tra i rimedi naturali contro pidocchi, troviamo gli oli essenziali di lavanda, timo, anice, origano che avendo proprietà antimicotiche ed insetticide sono efficaci nel trattamento delle pediculosi anche più intense in quanto impediscono al parassita di respirare e quindi di sopravvivere. 

Pidocchi rimedi naturali aceto: è invece uno tra i rimedi casalinghi contro pidocchi e pediculosi che rientra nei c.d. rimedi della nonna, in quanto utilizzato già nell'antichità dalle mamme di tutto il mondo. L'aceto, però secondo gli studi attuali, non sarebbe in grado né di uccidere il pidocchio adulto né tantomeno le lendine perché questi parassiti non si nutrono di questa sostanza e né l'assorbono. Un discorso a parte , invece, merita l'aceto di mele che è efficace nel far distaccare le lendine dal capello e quindi consentirne una più facile rimozione con il pettinino addenti d'acciaio specifico per pidocchi. Come usare l'aceto contro i pidocchi? Basta diluire 2 cucchiai di aceto di mele in un litro di acqua tiepida, mai i fatti usarlo assoluto sulla testa perché potrebbe essere molto irritante per il cuoio capelluto ormai devastato dalle punture dei piccoli parassiti, e passarlo sui capelli partendo dalla radice. Lasciare in posa per alcuni minuti e procedere con il pettinino. Se volete un rimedio pidocchi ancora più efficace aggiungere all'aceto, che ricordiamo deve essere sempre in quantità minore rispetto all'acqua, 5-6 gocce di olio essenziale alla lavanda, timo, rosmarino, anice o origano.

 

Rimedi contro pidocchi:

Altri rimedi contro pidocchi sono il balsamo, l'olio di oliva, il tea tre oil, l'aspirina, la maionese, l'henné, il collutorio, l'aglio e tanti tanti altri di non accertata efficacia.

Partiamo dal balsamo, dicendo che fare degli impacchi con tanto balsamo è tra i rimedi pidocchi più economici e semplici da fare a casa, quello che serve è balsamo o una crema nutriente e un pettinino per pidocchi. Prendere al massimo 2 noci di balsamo, ma la quantità può variare a seconda della lunghezza e dalla massa di capelli, e distenderlo dalla radice alla punte. Dopodiché dividere in capelli in sezioni e passare il pettinino più volte, avendo l'accortezza di risciacquare sotto l'acqua corrente i denti del pettine, in modo da non rimettere le lendine e i pidocchi sulla zona appena trattata. Perché è utile usare il balsamo contro la pediculosi? Perché essendo una sostanza molto viscosa, il balsamo riesce ad intrappolare le uova e i pidocchi adulti, impedendogli di muoversi e di nascondersi tra i capelli, per cui la loro rimozione diventa più facile. Questo trattamento dovrebbe essere effettuato almeno 3 volte a settimana asciugando poi i capelli con il phon e magari la piastra partendo e soffermandosi per qualche secondo sulla radice dei capelli. Perché le alte temperature fanno morire sia il pidocchio adulto che le lendini.

Rimedi pidocchi olio di oliva e il tea tree oil: con queste due sostanze molto conosciute e utilizzate, possiamo preparare un impacco molto efficace per combattere la pediculosi e uccidere una volta per tutte, tutti i pidocchi. Per preparare l'impacco ci servono olio di oliva ma va bene anche l'olio di semi di lino, tea tree oil che si acquista in erboristeria ma adesso anche al supermercato, e un olio essenziale a scelta tra quelli elencati sopra. Le quantità sono: mezza tazzina da caffè di olio, 5 gocce di tea tree oil e 5 gocce di olio essenziale. Dopo aver mescolato il tutto, procedere a passare il composto sui capelli servendovi di un pennello e partendo dalla radice fino alle punte. Coprire la testa con una busta o con un asciugamano e lasciare agire l'impacco per un paio d'ore. Prima del risciacquo, passare il pettinino dividendo sempre i capelli in sezioni.

Rimedi contro i pidocchi maionese: la maionese come il balsamo, è utilizzato nella tradizione popolare come rimedio casalingo contro pediculosi e lendini perché contendo aceto, aiuta a far distaccare le lendini dal capello. Questo metodo della nonna, potrebbe però diventare più efficace aggiungendo alla maionese, 5 gocce di olio essenziale alla lavanda, rosmarino o timo e 5 gocce di tea tree oil, lasciando il composto in posa sui capelli per un paio d'ore e pettinando i capelli con lo specifico strumento per pidocchi.

Aspirina, hennè, aglio contro pediculosi e lendini funzionano? Questi metodi non sono rimedi e trattamenti, ovviamente, consigliati dal Ministero della Salute, e del resto non lo sono neanche l'aceto o la maionese. Sono rimedi però che a volte possono funzionare contro pediculosi e lendine ma bisogna fare molta attenzione specialmente se si prova l'aspirina, che si potrebbe combattere i pidocchi ma anche danneggiare seriamente il cuoio capelluto, quindi ci sentiamo di sconsigliarlo fortemente. L'hennè e le tinte per capelli, invece, potrebbero essere utili come rimedi pidocchi ma bisogna tingere i capelli quindi se non  abbiamo intenzione di cambiare look  lasciamo perdere. Mangiare uno spicchio d'aglio o preparare una poltiglia di aglio da passare sulla testa, invece può essere un valido rimedio casalingo pidocchi ma se non si desidera mandare il bambino coperto da un'aurea agliosa, potreste provare l'estratto naturale in vendita in erboristeria.

COPYRIGHT RIMEDISALUTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni riportate negli articoli del sito RimediSalute.it non devono essere considerate sostitutive al parere medico-specialistico. Si raccomanda pertanto di consultare sempre il proprio dottore di fiducia per un attenta e precisa diagnosi dei sintomi e dei rimedi.
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti