Trattamento alla cheratina per capelli lisci fa male? Rischi e danni

Il trattamento cheratina per capelli lisci fa male solo se è presente la formaldeide sostanza cancerogena dannosa per la salute con seri rischi e danni

Commenti 0Stampa

Il trattamento alla cheratina per capelli lisci è un procedura cosmetica anticrespo e lisciante che rende il capello più morbido, lucente e setoso.

Sebbene i risultati siano subito visibili e mantenuti per circa 3 o 4 mesi, il trattamento può far male ed essere dannoso per la salute a causa della presenza di alte percentuali di formaldeide contenute nel prodotto lisciante. 

Vediamo quindi cos'è e come funziona il trattamento alla cheratina per lisciare i capelli, la durata dell'effetto lisciante, quando può far male alla salute e quali sono i possibili danni e rischi.

 

Trattamento alla cheratina capelli lisci cos'è e come funziona?

Il trattamento cheratina per capelli lisciante è un metodo per lisciare e stirare i capelli in grado di restituire vitalità, volume e lucentezza al capello per tutta la durata del trattamento, ossia, per circa 3 o 4 mesi.

Questo tipo di trattamenti utilizzano la cheratina che è una proteina prodotta dal nostro organismo e presente in diverse percentuali su capelli, pelle e unghie. Tale proteina insieme ad altri componenti, svolge un'azione molto importante per esempio nei capelli è responsabile dell'impermeabilizzazione, resistenza ed elasticità del capello mentre nella pelle insieme al collagene favorisce l'elasticità e la tonicità dei tessuti.

Per questo motivo, la cheratina è alla base di molti prodotti cosmetici per capelli dalle maschere agli shampoo, fino ad arrivare ai trattamenti liscianti e stiranti.

Tutti questi prodotti, impiegano la proteina della cheratina chiamata idrolizzata ossia scomposta chimicamente in unità elementari, in modo da renderla il più compatibile possibile con la struttura del capello.

Il trattamento alla cheratina per capelli consiste quindi in un lavaggio con shampoo alcalino e applicazione del prodotto lisciante, risciacquo e piega, e rifinitura finale con la piastra lisciante, ad un costo medio che si aggira dalle 100 alle 400 euro a seconda del tipo di prodotto alla cheratina utilizzato e dal parrucchiere scelto per effettuare il trattamento. La durata dei risultati invece vanno dai 2 fino ad un massimo di 4 mesi, dopo i quali il trattamento deve essere ripetuto.

 

Trattamento alla cheratina fa male?

Innanzitutto va detto che non tutti i trattamenti alla cheratina sono dannosi per la salute ma solo quelli fatti con prodotti che contengono alte percentuali di formaldeide.

La formaldeide è un composto organico che appartiene alla famiglia degli aldeidi spesso utilizzata sia in campo industriale alimentare per la conservazione di cibi, prodotti per la pulizia della casa che cosmetico. La formaldeide è molto pericolosa tanto che l'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, AIRC e Lagambiente hanno più volte lanciato l'allarme  circa la sua tossicità definendola uno dei cancerogeni più letali per l'uomo.

La formaldeide utilizzato per la conservazione degli alimenti è indicata sempre sull'etichetta sotto la voce additivi e la sigla conservante E240 mentre nei prodotti casalinghi è spesso utilizzata per la produzione di saponi e detersivi, deodoranti e disinfettanti mentre in campo cosmetico è presente in prodotti per le unghie, tinture per capelli, trattamenti alla cheratina lisciante, creme viso e corpo e make up.

Secondo la legge italiana i prodotti con formaldeide non devono contenere una percentuale della sostanza superiore allo 0,2% e se presente, è obbligatoria la dicitura in confezione "Attenzione contiene formaldeide". 

Perché il trattamento cheratina per capelli fa male? A far male non è il trattamento in sé, quanto invece la presenza di alte percentuali di formaldeide.

Basti pensare, infatti, che nella maggior parte dei casi questi trattamenti avviene utilizzando prodotti che contengono più del 10% di formaldeide, quindi sono 50 volte sopra il livello consentito dalla legge italiana.

Pertanto. è molto importante prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento cosmetico per capelli e non, di constatare personalmente se il prodotto che viene utilizzato contiene formaldeide e se si, in quale percentuale.

Diffidare quindi di trattamenti alla cheratina a costi troppo bassi, in quanto, è più elevata la possibilità che vengano utilizzati prodotti non sicuri per la salute.

Chiedere quindi al parrucchiere o al rivenditore di trattamenti alla cheratina per capelli, di mostrare il certificato del prodotto per verificare la percentuale di formaldeide contenuta.

 

Trattamento cheratina per capelli lisciante rischi e danni:

I rischi del trattamento cheratina per capelli lisciante, sono legati al fattore formaldeide.

Se i prodotti cosmetici utilizzati contengono cheratina con una percentuale di formaldeide superiore allo 0,2%, il trattamento è potenzialmente dannoso per la salute mentre non si corrono rischi se non è presente questa sostanza.

Quali sono i rischi del trattamento cheratina? Come detto i rischi sono dovuti alla presenza o meno della formaldeide che è cancerogena. A tal proposito, ci sono tantissimi studi scientifici e clinici che hanno dimostrato la correlazione tra formaldeide e cancro, sia che la sostanza venga ingerita e inalata che assorbita dall'organismo. 

I danni provati dal trattamento cheratina lisciante a base di formaldeide sono dapprima risultati ed effetti benefici sui capelli che sembrano nuovamente sani, belli e lucenti ma a distanza di di qualche mese, ossia, una volta finito l'effetto, i capelli tornano come prima se non peggio perché la formaldeide rovina in modo irreversibile la struttura del capello, determinando la rottura dei ponti chimici che legano le proteine tra loro e quindi facendo apparire i capelli ancora più fragili, crespi e opachi.

Oltre a questo rischio, vi è la possibilità di subire una forte irritazione del cuoio capelluto con progressiva perdita e caduta dei capelli, anche a distanza di mesi dal trattamento. Ciò è dovuto al fatto che la formaldeide penetra nell'organismo attraverso i bulbi perliferi della testa, e a causa della sua alta tossicità, provoca sintomi quali dermatite, irritazione e conseguente caduta di masse di capelli.

Inoltre, è possibile che si verifichino delle allergie da contatto su mani, viso e braccia, nel caos in cui il prodotto lisciante con formaldeide viene passato senza guanti, mascherine per proteggere bocca e naso  o occhiali a protezione degli occhi.

Altro rischio legato al trattamento cheratina per capelli è la possibilità di sviluppare il cancro nei casi di sovraesposizione continua alla formaldeide, quindi pericolo sia per i parrucchieri che effettuano il trattamento sia per le donne e uomini che vi si sottopongono. 

COPYRIGHT RIMEDISALUTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni riportate negli articoli del sito RimediSalute.it non devono essere considerate sostitutive al parere medico-specialistico. Si raccomanda pertanto di consultare sempre il proprio dottore di fiducia per un attenta e precisa diagnosi dei sintomi e dei rimedi.
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti