Dimagrire in una settimana con la dieta 7 giorni Dukan come funziona?

La dieta 7 giorni Dukan funziona? Quanti chili si perdono a settimana e al mese? Cosa mangiare e quali sono gli alimenti ammessi schema settimanale PP e PV

Stampa

La nuova dieta Dukan 7 giorni si chiama Scala Nutrizionale e serve a dimagrire velocemente in una settimana circa 700 - 800 grammi fino ad un massimo di 15 chili. A differenza della tradizionale Dukan che prevede 4 specifiche e rigide fasi attacco, crociera, consolidamento e stabilizzazione, il nuovo piano dietetico consiste in 7 giorni di dieta che prevede già a partire dal terzo giorno l'introduzione di alimenti come pane, pasta, formaggi, frutta e anche dolci. 

 

Dimagrire in una settimana con la dieta 7 giorni Dukan:

Dimagrire in una settimana è possibile con il nuovo libro del prof. Pierre Dukan edito in Italia con il titolo "La dieta Dukan dei 7 giorni" della casa editrice Sperling  & Kupfer, ossia, un regime dietetico per perdere peso velocemente in una sola settimana. Secondo le stime dell'ideatore, questa dieta dovrebbe far perdere circa 700 e 800 grammi a settimana per un massimo di 15 chili, stima verificata su perdita di peso osservata su un campione di 80 persone per 2 mesi. Per cui, se si devono perdere 10 chili la dieta 7 giorni va ripetuta per 3 mesi circa, quindi 12 cicli durante i quali è possibile combinare diversi cibi ammessi nella giornata.

A differenza del regime Dukan tradizionale, questo schema è stato pensato per le persone in sovrappeso, ossia, che hanno bisogno di perdere da 5 ai 15 kg per raggiungere il peso ideale, inoltre le 4 fasi sono ridotte a 2: fase attacco per il primo giorno in cui sono consentiti a volontà i soli alimenti proteici e fase di crociera proteine + verdure PV dal secondo al terzo, nel quarto si aggiungono 40 grammi di pane integrale, il quinto 40 formaggio fresco o stagionato + il pane, il sesto giorno si aggiungono i cibi amidacei quindi pasta, legumi, riso, patate e al settimo col pasto della festa a pranzo o a cena, è permesso mangiare dall'antipasto al dolce e a scelta tra un aperitivo o un bicchiere di vino. 

Obbligatorio tutti i giorni:

Assumere la crusca di avena per combattere la stipsi, nelle dosi di un cucchiaino e mezzo.

Limitare le quantità di sale.

Per condire gli alimenti utilizzare le spezie, permesse a volontà.

Ber almeno 2 litri di acqua al giorno.

Non sgarrare MAI la carne, il pesce eccetto il prosciutto.

Segui la scala nutrizionale fino al raggiungimento del peso desiderato, dopodiché proseguire con la classica 3° e 4° fase della Dukan consolidamento e stabilizzazione.

 

Cosa mangiare? Schema settimanale dieta 7 giorni Dukan:

Primo giorno dieta Dukan 7 giorni Lunedì solo proteine PP

Durante il primo giorno della settimana lo schema Dukan prevede che vengano assunti solo alimenti a base proteiche, scelti tra 72 alimenti ammessi nella fase di attacco della dieta Dukan classica che si possono mangiare a volontà. Cosa mangiare quindi? 

Carni magre: bistecca di cavallo o manzo, bresaola, coniglio, controfiletto di manzo, costata o fegato di vitello, Filetto di manzo o lingua, Prosciutto cotto senza grassi, rognone di vitello, rosbif, scaloppina di vitello, scamone o selvaggina ma anche pollo, faraona, galletto, piccione, quaglia, tacchino. 

Tra i pesci sono ammessi: Alici, Cefalo, Cernia, Dentice, Halibut, Merluzzo fresco, Nasello, Orata, Pesce spada, Rana pescatrice, Razza, Rombo, Salmone fresco o affumicato, Sarago, Sgombro, Sogliola, spigola, Surimi, Tonno fresco o tonno al naturale, Triglia e Trota.

Tra i frutti di mare invece l'aragosta, astice, calamaro, cozze, gamberi e gamberetti, granchio, ricci, vongole e seppia, scampi e ostriche.

Tra le proteine vegetali è ammesso il konjac, seitan e Il tofu.

Latticini magri: Fiocchi di latte light, Formaggio fresco magro anche spalmabile grassi 0,2%, Latte scremato, Ricotta 6% e Yogurt magro al naturale o aromatizzato con aspartame.

Uova di gallina.

Obbligatorio: 1 cucchiaino e mezzo di crusca, 20 minuti di passeggiata o altro esercizio fisico.

Vietati: gli alimenti tollerati della fase di crociera Dukan classica.

 

Secondo giorno: Martedì fase di crociera proteine + verdure PV

Sono ammessi i 72 alimenti dello schema del lunedì + 28 alimenti di origine vegetale: Asparagi, Barbabietole, Broccoli, Carciofi, carote, Cavolfiore, Cavolo e cavolini di Bruxelles, cetriolo, cipolla, fagiolini, Finocchio, Funghi, indivia, Insalata valeriana, Lattuga, Melanzana, Peperone, Pomodoro, Porri, ravanelli, sedano, soia, spinaci, zucca e zucchine.

Obbligatorio: passeggiata di 30 minuti e 1 cucchiaio e ½ di crusca di avena.

 

Terzo giorno: Mercoledì PV + frutta

Stessi alimenti del martedì con l'aggiunta di 150 grammi di frutta fatta eccezione per banane, ciliegie e uva.

Obbligatorio: 1 cucchiaino di crusca e mezzo e camminata di 30 minuti.

 

Quarto giorno Giovedì PV + frutta + pane

Stessa alimentazione del mercoledì compresa la frutta e aggiungere 45 gr di pane integrale.

Obbligatoria la crusca e l'Esercizio fisico per 30 minuti - 40 minuti.

 

Quinto giorno Venerdì PV + frutta + pane + formaggio

Stessa alimentazione del giovedì compresi frutta e pane, e aggiungere 40 gr di formaggio fresco o stagionato con massimo il 20% di grassi.

Camminata di 30 minuti e 1 cucchiaio e ½ di crusca di avena.

 

Sesto giorno Sabato PV + frutta + pane + formaggio + 1 porzione di amidacei

Per il sabato lo schema settimanale Dukan 7 giorni prevede la stessa alimentazione del venerdì + 1 porzione di cibi amidacei che sono da consumare a pranzo o a cena quindi una sola volta durante la giornata senza dividere le quantità. Le porzioni vanno poi pesate quando l'alimento è già cotto. Scegliere quindi tra:

210 grammi di lenticchie, fagioli o ceci

200 grammi di quinoa, semola o polenta.

190 grammi di pasta al dente o 170 grammi di pasta ben cotta

170 grammi di riso integrale o 150 grammi di riso bianco

140 grammi di patate bollite con la pelle oppure 80 grammi di purè di patate. P

Obbligatoria la crusca e l'attività fisica che deve essere aumentata a 60 minuti anche frazionata in 3 camminate da 20 minuti ciascuna.

 

Settimo giorno la domenica il pasto della festa:

1 pasto della festa a pranzo o a cena durante il quale è possibile mangiare dall'antipasto al dolce sorseggiando un aperitivo o un bicchiere di vino. Durante il pasto della festa non fare il bis di alcun piatto. 

Durante l'altro pasto stessa alimentazione del venerdì.

Obbligatoria l'attività fisica per 60 minuti.

 

Dieta 7 giorni Dukan come funziona e quanto si perde?

Come funziona la dieta 7 giorni Dukan? La nuova dieta scala nutrizionale pensata e messa a punto da Pierre Dukan è un regime alimentare ipocalorico che consente di dimagrire fino a 900 grammi a settimana senza fare più rinunce che a lungo andare possono ledere l'equilibrio mentale di chi segue una dieta per il sovrappeso. Quindi se dopo le vacanze di Natale, tra pranzi e cene da mille e una notte, panettoni e dolci o dopo un periodo particolarmente stressante che ha fatto passare in secondo piano il mangiare bene e lo stare in salute, la nuova dieta Dukan può essere efficace per dimagrire velocemente dai 5 ai 15 chili, ovvero, si perdono 700 800 grammi a settimana.

Quindi come funziona lo schema settimanale? Lo schema Dukan prevede 7 giorni, dove il primo giorno corrisponde al lunedì, il secondo al martedì e così via fino al settimo con il pasto della festa. Prima di vedere cosa mangiare e quali sono i 100 alimenti ammessi, occorrer ricordare che ai fini di dimagramento, dei risultati e dello stare bene bisogna che ogni giorno si facciano passeggiate di circa 20 minuti il lunedì, aumentando a 30 minuti fino al venerdì e a 60 il sabato e la domenica, anche se non consecutivi. Inoltre, va assunto obbligatoriamente un cucchiaino e mezzo di crusca di avena al giorno in modo da mantenere in equilibro la flora intestinale e come rimedio alla stipsi.

COPYRIGHT RIMEDISALUTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni riportate negli articoli del sito RimediSalute.it non devono essere considerate sostitutive al parere medico-specialistico. Si raccomanda pertanto di consultare sempre il proprio dottore di fiducia per un attenta e precisa diagnosi dei sintomi e dei rimedi.
Ti è piaciuto questo articolo?


Informativa

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Puoi negare o modificare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento sulla nostra Cookie Policy. Se vuoi saperne di più su come gestiamo la tua privacy consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso di tutti i cookies.